Capitolo 41 – Jeff Buckley / Vancouver

Jeff Buckley, figlio di Tim, anche lui cantante folk rock con un buon successo negli anni ‘70, è stata una rivelazione e purtroppo una meteora data la prematura scomparsa durante la lavorazione del suo secondo album. Tutti negli anni ’90 ci siamo innamorati della sua voce celestiale e del capolavoro Grace, un album semplicemente bellissimo, con influenze rock, soul e post grunge che lo ha quasi istantaneamente consegnato alla leggenda. Autore sensibile e dai testi profondi, il primo lavoro contiene solo pochi brani scritti di suo pugno; con il secondo lavoro seppur considerato un diamante grezzo in quanto pubblicato ancora non finito la maggior parte dei brani sono suoi, quasi volesse dimostrare di avere la stoffa di cantautore oltre di interprete; alcuni sono splendidi come The Sky Is A Landfill che apre l’ album e la delicata ed elegante Everybody Here Wants You.

La canzone Laterale di oggi è Vancouver, tratta dall’album postumo Sketches From My Sweetheart The Drunk, un delicato ma potente rock con un testo che definire profondo è limitante. La canzone sembra praticamente finita ma la produzione minuziosa di Buckley avrebbe potuto prendere altre direzioni rendendo il brano ancora più iconico. Un’altra stella che ha lasciato questo mondo troppo presto.

Buon ascolto da Musica Laterale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *