Capitolo 62 – Smashing Pumpkins – Hooray!

Gli Smashing Pumpkins sono un gruppo statunitense capitanato dal padre-padrone Billy Corgan, autore di quasi tutti i brani; attivi dai primi anni ’90,  il loro particolare rock alternativo è un riuscito mix di gothic, dream pop ed elementi di rock psichedelico che raggiunse un successo mondiale grazie a Mellon Collie And The Infinite Sadness, un doppio album semplicemente perfetto con brani entrati nella storia della musica. La formazione nel corso degli anni è cambiata più volte con una pausa dal 2000 al 2005 nella quale Corgan provò dapprima a creare un nuovo gruppo, gli Zwan, insieme al batterista Jimmy Chamberlin anche lui ex Pumpkins ed in seguito ad esordire con scarsi risultati come solista. L’album del ritorno, Zeitgeist è datato 2006 e nonostante le mie aspettative fossero sotto lo zero mi sorprese per Tarantula, un potente brano rock, e Bring The Light. L’album purtroppo non è presente sulle piattaforme di streaming e ci dobbiamo accontentare dei video caricati da Youtube.

Dopo altri album a dire il vero piatti e senza grandi idee a fine 2022 il gruppo prova a tornare alla ribalta con quello che secondo l’idea del prolifico Corgan è il seguito di Mellon Collie: la prima parte di ATUM, monumentale lavoro diviso in 3 atti da 11 brani, è semplicemente bruttino e senza sussulti di sorta. Le zucche sono state massacrate da buona parte di critica e pubblico per questo lavoro che non è né carne né pesce, quasi senza direzione. C’è però un brano che spicca per essere senza senso, un divertissement che suona come un videogioco anni ’80, Hooray!, che entra di diritto nella nostra playlist. Il brano Laterale più recente del blog, datato 2022, è talmente fuori luogo, brutto ed assurdo da aver fatto il giro ed arrivare quasi (quasi eh!) a piacermi.

Buon ascolto da Musica Laterale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *