Capitolo 85 – Offlaga Disco Pax / Venti Minuti

Gli Offlaga Disco Pax sono stati un gruppo musicale che possiamo definire proto indie; con soli tre lavori rivoluzionò per sempre la musica italiana con il loro delicato equilibrio fra tappeti elettronici, canzoni recitate con la splendida voce narrante di Max Collini e temi di estrema sinistra raccontati con approccio provocatorio e dissacrante, una giusta dose di sagacia e ironia. Per questo Natale 2023, anche se un pò in ritardo, la playlist Laterale si arricchisce di questa chicca malinconica, Venti Minuti, tratta dall’album Bachelite del 2008: un racconto da brividi, nel quale l’autore racconta una tenera storia di amicizia che ha vinto il tempo e addirittua la morte.

Buon ascolto da Musica Laterale!

Capitolo 35 – Spartiti / Babbo Natale

Non posso parlare del progetto Spartiti senza nominare gli Offlaga Disco Pax, gruppo musicale orgogliosamente emiliano attivo dal 2005 e sciolto nel 2014 a seguito della scomparsa di Enrico Fontanelli, musicista che insieme a Daniele Carretti e alla voce narrante di Max Collini diedero luce a uno dei più bei dischi italiani degli ultimi lustri, Socialismo Tascabile (Prove Tecniche Di Trasmissione). In seguito iniziò a prendere forma e sostanza il nuovo progetto chiamato Spartiti: Collini, insieme a Jukka Reverberi, chitarrista dei Giardini Di Mirò, iniziarono una lunga serie di concerti in giro per l’Italia ed in seguito produssero nel 2016 l’ album Austerità. Da questa ennesima chicca, un concentrato di storie più o meno vissute che ricorda lo stile degli Offlaga Disco Pax ma in una veste meno elettronica, spicca il brano Babbo Natale, brano Laterale che propongo per queste festività.

Trattasi di un lucido, ironico e brillante confronto fra il padre comunista che racconta al figlio la verità sull’esistenza di Babbo Natale; la voce calma di Collini trasmette in maniera perfetta i sentimenti di Filippo che oltre alla delusione e al sentirsi ridicolo per aver preparato lo spuntino alle renne si rende conto di essere cresciuto; l’anno successivo però, sempre il 25 dicembre, in qualche modo il piccolo Filippo ribalta la situazione in maniera a dir poco inaspettata.. Non voglio spoilerare nulla, godetevi l’esperienza!

Buon ascolto e buone feste da Musica Laterale!

Digressione – buoni propositi 2023

Ad inizio agosto ho iniziato il percorso di Musica Laterale con entusiasmo, tentando di proporre delle pillole di musica, brani che per la stragrande maggioranza dei casi hanno fatto o fanno parte della mia vita; l’obiettivo che mi sono dato è arrivare fino a cento, poi si vedrà. Mi piacerebbe implementare una playlist al mese con canzoni in qualche modo legate fra loro e particolari, ma le idee ed il tempo scarseggiano e vedrò cosa riuscirò a fare. L’ “one man band” è sempre più complicato! Proverò a coinvolgere persone che mi daranno nuova linfa per alimentare questo mio piccolo progetto: se qualcuno volesse in qualche modo collaborare sarei ben felice di sentire cos’ha da consigliarmi!

PS il “non” brano di oggi, così, di botto, senza senso, è una versione alternativa di I’m Losing You di John Lennon suonata con i Cheap Trick purtroppo non presente su spotify che fu scartata. Un brano rock perfettamente strutturato, a mio parere superiore alla versione troppo patinata pubblicata in Double Fantasy.