Capitolo 60 – The Thermals / A Pillar Of Salt

Oggi è il turno della band indie rock sciolta nel 2018, gli statunitensi The Termals.

Il gruppo con qualche cambiamento di componente è stato attivo dal 2003 e la loro musica, un elegante pop ricoperto di chitarre elettriche che possono ricordare i Green Day, è valida ed immediata; oggi proponiamo la loro potentissima e pulita A Pillar Of Salt tratta dall’album The Body, The Blood, The Machine del 2006 pubblicato dalla mitica Sub Pop Records diventata famosa per avere scritturato quelli che divennero mostri sacri nella scena musicale mondiale come Nirvana e Soundgarden.

Si, un’altra band passata ingiustamente nel dimenticatoio e che avrebbe senz’altro meritato più visibilità.

Buon ascolto da Musica Laterale!

Capitolo 33 – Foo Fighters / For All The Cows

I Foo Fighters, recentemente passati alla cronaca per la prematura scomparsa del loro batterista Taylor Hawkins, sono un gruppo statunitense di rock alternativo, post grunge e pop/rock attivi dal 1994, anno di fondazione da parte di Dave Grohl a seguito dello scioglimento dei Nirvana, gruppo grunge per eccellenza che prima o poi tratteremo in questi lidi.

Il primo lavoro dei Foo Fighters da cui abbiamo preso il brano di oggi è un’opera quasi un one man band, alla MCcartney I, I , III per intenderci: l’intenzione di Grohl però è quello di creare un vero e proprio gruppo e si mette alla ricerca di musicisti per definire questo nuovo progetto. L’album chiamato semplicemente Foo Fighters è un lavoro per molti versi immaturo e grezzo, registrato quasi di nascosto, inizialmente concepito durante l’ultimo periodo Nirvana quando Grohl era oscurato dall’estro creativo e dal carisma di Kurt Cobain ed in seguito registrato praticamente da solo; un discreto esordio con brani in seguito sempre più apprezzati come This Is A Call e Big Me. Considero Foo Fighters nonostante sia il primo lavoro già un album di transizione, qualitativamente inferiore alla successiva discografia del gruppo, ma senza questo importante esordio non avremmo mai avuto quel che sono oggi i Foo Fighters, dalla ricca discografia, dai video spassosi e dall’anima veramente rock. Un grazie particolare a Rita N. che ha segnalato questo brano.

Buon ascolto da Musica Laterale!