Capitolo 50 – George Harrison / Between The Devil And The Deep Blue Sea

Tutti conoscono il “quiet Beatle”, voce e chitarra solista nei Fab 4 che veneriamo ancora oggi. Arista sensibile e riservato, è sempre rimasto all’ ombra dei due mostri sacri e si impose solo quando i Beatles erano praticamente sull’orlo della separazione con le sue splendide composizioni come I Me Mine, Here Comes The Sun o Something, quest’ultima una delle più belle canzoni d’amore di sempre che ognuno di noi ha ascoltato almeno un migliaio di volte.

Dal 1970 con il triplo album All Things Must Pass iniziò una carriera solista con pubblicazioni più o meno costanti fino al 1987. Ci sarebbe tanto, troppo da dire su George ma ci limitiamo al brano Laterale che abbiamo scelto tratto dal postumo Brainwashed del 2002, lavoro notevolissimo che il figlio Dhani completò seguendo le indicazioni del padre prima della sua scomparsa il 29 novembre 2001. Between The Devil And The Deep Blue Sea è una cover di un brano popolare del 1930 che George interpreta in maniera esemplare con il suo ukulele. Possiamo sentire un frammento del brano nella dimenticabilissima commedia Che fine hanno fatto i Morgan? Del 2009 la cui colonna sonora è un omaggio ai Beatles solisti in quanto troviamo anche un brano di Lennon,di Mc Cartney e qualche secondo di Yes, I’m Your Angel di Yoko Ono.

Buon ascolto da Musica Laterale!